50° DALLA PRIMA EDIZIOE

La Selvarega ha un’importante origine fre le più note corse in montagna, il Trofeo Bruno Boz, poi Trofeo Val Canzoi. Nel 2017 sarà il 50° della prima edizione.
La Pro Loco di Soranzen, costituita ufficialmente nel febbraio 1967, già da alcuni anni organizzava manifestazioni sportive di cui la più nota era la Coppa Soranzen di ciclismo. All’organizzazione partecipava l’ ENAL di Belluno, diretta allora dal Cav. Bruno Contiero e che aveva per segretario esecutivo Alfredo Giotto. Da loro è partita l’idea della corsa in montagna, per far conoscere meglio la Valle di Canzoi.

È così che il 24 settembre 1967 si è svolta la prima edizione del Trofeo Bruno Boz, così denominato in memoria del fratello del presidente della Pro Loco, Franco Boz. Per la cronaca, la corsa vide la vittoria dell’ Unione Sportiva Aldo Moro di Paluzza (Udine) composta da Del Bon G.-Di Centa G.- Majer M., che si impose anche nelle edizioni del 1968, ‘69 e ‘71. Complessivamente, 11 sono state le edizioni del Trofeo Bruno Boz ed altre 6 denominate Trofeo Val Canzoi.

La corsa di gara in montagna a staffetta di 3 elementi ha avuto da subito un buon successo e tra i partecipanti si trovano nomi importanti come gli Olimpionici Maurilio de Zolt (1975) Gelindo Bordin (1977) e Gaetano Di Centa, padre dei campioni Manuela e Giorgio, oltre che tanti altri noti campioni della specialità.

Nel 1982 il 4° Trofeo Val Canzoi è stato 2° prova valida per il Campionato Italiano, vinta dalla squadra Bar Emma di Bergamo, composta da Bonzi Fausto, Pezzoli Privo e Scanzi G. Battista.
L’ ultima edizione della corsa in montagna si è svolta in Orsera, domenica 28/7/1985, vinta dalla squadra dei Vigili del fuoco di Belluno composta da Virgilio Da Canal, Beppino Lorenzet e Ivo Andrich; dopo di che per motivi organizzativi, economici e per la complessità delle cose da fare, è stata sospesa e se riprenderà dopo tanti anni sarà per tutti gli appassionati un evento molto apprezzato.

Gino De Carli      

vincitori